Scleroterapia

 La scleroterapia consiste nell’iniezione locale dei vasi sanguigni di sostanze sclerosanti, in grado cioè di determinare un processo infiammatorio delle pareti interne dei vasi con conseguente chiusura permanente degli stessi. L’effetto estetico è la scomparsa dei capillari violacei e delle piccole varici tipicamente delle gambe. A questa tecnica può essere affiancato l’utilizzo della luce pulsata sui vasi di dimensione molto piccola (non infiltrabili con ago) ma che spesso risultano antiestetici in quanto rossi o viola, ottenendo in questo modo l’eliminazione uniforme del disturbo.